CHI SIAMO

La Fila 37 Srl nasce nel 2013 come società editrice di riviste e libri. Decide di pubblicare una buona letteratura sportiva, e per questo crea la collana editoriale DISTINTI.
Si inserisce nella visione per la quale lo Sport rappresenta uno degli elementi della vita in società, la collana INTERVALLO dedicata alla narrativa di stampo sociale.
Nel 2017, dall’incontro con Autrici come Donatella Paradisi, nasce ALIBI, la nostra collana di libri dedicati alla narrativa di Gialli, Polizieschi e Noir.
Crediamo molto nel rapporto di collaborazione e nello scambio reciproco che possono nascere tra Editore e Librerie; per questo siamo sempre attenti a rispondere ad ogni esigenza e a proporre costanti iniziative per promuovere i nostri libri.
Siamo inoltre sempre alla ricerca di scrittori e scrittrici che vogliano sottoporci i loro scritti, garantendo un attento lavoro che va dalla valutazione e dall’Editing iniziale sino alla Grafica finale.

 

 

I NOSTRI ULTIMI LIBRI

LA BUSTAIA
“Roma era pure quella mirabile confusione, in virtù della quale le cose più antiche si trasformavano nel loro opposto, i ruderi, con l’aggiunta di un po’ di mattoni, diventavano case e le comari cucinavano sulle pietre sulle quali Giulio Cesare morente era caduto sotto i colpi dei traditori.
IL PORTIERE DI ASTRACHAN'
Sabato 9 giugno 1990. Al “San Nicola” di Bari si è appena conclusa la seconda partita dei Mondiali: la Romania ha battuto 2-0 l’Unione Sovietica. In conferenza stampa il CT Valerij Lobanovskij addita come principale responsabile della sconfitta Rinat Dasaev, non impeccabile nella prima delle due reti segnate da Marius Lăcătuș.
IL DESTINO NON A CASO
“Il suo non è più un rimuginare sulle cose, come aveva fatto fino a poco tempo prima, semplicemente riflette sulla vita, o meglio, su quei dettagli che la cambiano.”